Barbera d’Asti DOCG 2015

VinificazionePer questo tipico vino rosso piemontese, dell’Azienda agricola Alessandro Motta, viene effettuata una raccolta rigorosamente manuale in cassette forate da 20 Kg. Successivamente viene poi effettuata una diraspapigiatura soffice delle uve per permettere di ricavare “gentilmente” tutto il succo presente al loro interno. Il successivo passaggio per avere questo vino rosso piemontese è la fermentazione alcolica delle bucce in vasche d’acciaio a temperatura rigorosamente controllata per 10-15 giorni con frequenti follature e rimontaggi.
Caratteristiche organoletticheDegustare i vini piemontesi non significa soltanto bere e godere della pura degustazione di un calice di vino, ma anche aver la curiosità di cercare e catturare tutti i riflessi di colore, il bouquet di profumi, con tutte le sfumature, fissare e riconoscere gli aromi che sfociano durante l’assaggio, e la persistenza in bocca.
Il Barbera d’Asti docg, si presenta con un color rosso porpora intenso, all’olfatto possiamo percepire i profumi fruttati e intensi della frutta rossa, con toni balsamici. In bocca vino presenta un’intensa corposità e struttura, a tratti morbida e, con acidità equilibrata. Il Barbera d’Acqui docg presenta un elegante persistenza.
AbbinamentoIl vino rosso piemontese è un vino che garantisce la possibilità di svariati abbinamenti a tavola, a seconda delle varie sfumature di gusti, di vitigni e metodi di vinificazione, che si distinguono in base al dosaggio zuccherino.
Il Barbera d’Asti docg si abbina, grazie al gusto forte e deciso, a primi e secondi piatti a base di carne. Perfetto anche per accompagnare formaggi di media stagionatura.
Temperatura di servizio 16-18 °C
Gradazione alcolica 14,5 %
Capacità bottiglie 0,75 l

 11,00

Informazioni sul vino

Vitigno100% BarberaAnno d’impianto1969
EsposizioneSud-estAltimetria350 m s.l.m.
TerrenoFranco limoso-argilloso con affioramenti sabbiosiResa per ettaro80q.li/Ha
EPOCA DI VENDEMMIAMetà Settembre
Forma d’allevamentoControspalliera con potatura guyotFermentazione malolatticaSvolta in  vasche di acciaio
Affinamento in bottiglia8 mesi in bottigliaProduzione annuaCirca 2200 bottiglie

Recensioni

Recensione rivista Decanter (Ian D'Agata) aprile 2017
90

Recensione rivista Decanter (Ian D'Agata) aprile 2017

Annuario dei migliori vini italiani 2018, Luca Maroni
91

Annuario dei migliori vini italiani 2018, Luca Maroni

Medaglia di bronzo "Decanter World Wine Awards" 2017
89

Medaglia di bronzo "Decanter World Wine Awards" 2017

Gilbert & Gaillard (guida online) 2017
88

Gilbert & Gaillard (guida online) 2017

Guida Oro "I vini di Veronelli" 2018
89

Guida Oro "I vini di Veronelli" 2018